Antenna Uno RockStation
 Informazioni Utente
Benvenuto, Anonymous
Login-Entra
Registrati
Persone Online:
Visitatori: 258
Iscritti: 1
Totale: 259

Online ora:
01: PatGrimley

Interpol - Live 16/04/2005

Qualcuno mi aveva avvertito che gli Interpol dal vivo non erano tutta questa gran cosa, ma riservo sempre il giudizio personale. Una serata si può sbagliare, insomma...Verificare e poi parlare. Stasera ho verificato e mi sono trovato davanti una mezz'ora degli Spoon, gruppo spalla quanto mai deciso e coinvolgente, mai sopra le righe, indovinato negli arrangiamenti e devo dire notevole. Dopodichè arrivano loro. Ora, io so che mi troverò probabilmente in disaccordo con le tantissime persone che gremivano il Vox questa sera, ma francamente mi sono trovato di fronte ad una band che suona in maniera imbarazzante. Non che sia uno di quelli che vuole sempre trovarsi davanti i Led Zeppelin del 1970, anzi spesso si vedono band che fanno della propria incapacità tecnica un'arma in più e riescono con la loro urgenza espressiva a farla diventare un fattore positivo (i Pavement degli esordi, tanto per fare un esempio). Stasera, l'ho detto a chi ho visto al concerto, mi sembrava di vedere cinque studentelli appena usciti da scuola di musica che suonavano al saggio di fine anno. Scolastici, non belli non brutti, non potenti non scandalosi, semplicemente invisibili. Il concerto snoda un classico dopo l'altro e il pubblico sembra soddisfatto, ma io francamente mi aspettavo di vedere un gruppo e invece ho pagato venticinque euro per vedere il nulla; e dire che i dischi degli interpol mi piacciono; semplicemente mi aspettavo di vedere una band che avesse una certa urgenza espressiva, un poco di carisma, un qualcosa che mi conivolgesse oppure mi irritasse. Invece, niente. Cinque uomini di plastica che suonavano male. I dati di vendita, le presenze massicce e il contorno trionfante di gente che cantava a squarciagola mi danno ampiamente torto e quindi forse è un problema mio e nient'altro. Ma può una band avere un batterista che rallenta ogni canzone e picchia meno di mia nonna sui tamburi ? Può una band avere due chitarristi che suonano come suona un quindicenne appena uscito dalla lezione di chitarra dove il maestro gli ha insegnato "Smoke on the water" ? Può una band avere un basso evanescente laddove negli album è lo strumento sul quale si regge tutto il giochino ? (e non diamo la colpa all'acustica, stasera devo dire buona e che comunque mai ha penalizzato i bassi nei concerti che ho visto). Francamente, e non me ne vogliano gli estimatori del concerto di stasera, abbiamo assistito ad uno spettacolo assolutamente vacuo, privo di ogni cosa che può far parte di un concerto dal vivo. Gli Interpol sono due dischi con ottime canzoni, non sono una live band. O forse non sono nemmeno una band. Semplicemente non esistono.  

Aggiunto: April 18th 2005
Recensore: Giancarlo Frigieri
Voto:
Hits: 872
Lingua:

  

[ Torna Indice Recensioni | Posta Commento ]


Warning: mysql_fetch_row(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.antennaunorockstation.it/home/includes/sql_layer.php on line 286




Powered by Foring.Net
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.138 Secondi