Antenna Uno RockStation
 Informazioni Utente
Benvenuto, Anonymous
Login-Entra
Registrati
Persone Online:
Visitatori: 171
Iscritti: 1
Totale: 172

Online ora:
01: KQOHayden

Ordinary Boys - Over the Counter Culture

Di questa “nuova” band che arriva da Brighton (UK…vi assicuro che ascoltando anche una volta solo il loro disco nessuno necessiterebbe di questa precisazione), si occupa ormai da diverso tempo gran parte della stampa specializzata che conta, a partire dall’NME, che ne ha tessuto le lodi fin dalle loro prime apparizioni, coi singoli che hanno anticipato questo atteso album di debutto sulla lunga distanza.
Personalmente non ho mai visto addensarsi sulla mia testa dubbio alcuno sul fatto che questa band avrebbe suscitato fra noi parecchio interesse, ma non perché ci si sarebbe trovati al cospetto di una formazione degna dell’etichetta di “innovatrice”, anzi, assolutamente per il modo fresco che i quattro di Brighton hanno di meritarsi l’opposta definizione. Non pare proprio che a questi giovanissimi musicisti importi dare al mondo della musica qualcosa di fantasmagorico o che lasci con il fiato sospeso, pare invece che vogliano semplicemente riprendere il filo del pop chitarristico inglese e fornirne un sunto quasi ideale e divertire/divertirsi con il pop’n’roll: mi vien da dire che riescano bene in entrambi i casi. Nelle dichiarazioni rilasciate durante le interviste, naturalmente parlano in maniera sorniona con “antipatia snob” dei paragoni che son stati loro affibiati, ma poi citano con la musica frangenti imprescindibili del passato musicale dell’isola britannica, riprendendo “Little bitch” di Specials, senza stravolgerla, ma esaltandola quasi con l’ingenuità e l’inconsapevolezza della vivacità giovanile, che fa fare buone cose senza bisogno d’idearle a priori e dunque a tavolino. E quando si ascoltano pezzi come “Week in week out” (uno dei singoli, da queste parti in rotazione ormai da diversi mesi), credo che chiunque abbia sentito almeno una volta i Jam, non possa che fare un accostamento spontaneo alla band di Paul Weller.
Potremmo tirarne fuori veramente un’infinità di band inglesi, che sono state saccheggiate nei suoni, nei ritmi, nella scrittura da Ordinary Boys, ma a chi gioverebbe continuare in questo gioco da saccenti presuntuosi e in fin dei conti asettico?
Meglio ascoltarsi questo “Over the Counter Culture”, che frizzante e piacevole si dimena rendendo un buon servizio per ascolti scanzonati e canticchiamenti sereni nelle mattinate di sole.

Aggiunto: September 17th 2004
Recensore: ZannaDj
Voto:
Hits: 755
Lingua:

  

[ Torna Indice Recensioni | Posta Commento ]


Warning: mysql_fetch_row(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.antennaunorockstation.it/home/includes/sql_layer.php on line 286




Powered by Foring.Net
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.092 Secondi